Stefano e NonSoloBirra.net

Oggi vi presentiamo la storia di un appassionato della birra artigianale che ha seguito la sua passione fino in fondo.

La passione di Stefano Gasparini per la birra, intesa come artigianale Italiana, nasce otto anni fa, dopo aver assaggiato per la prima volta una birra prodotta da un birrificio della sua zona: la SS46 del birrificio BIrrOne. Una classica hell bavarese che è riuscita a trasmettergli sensazioni, sapori e profumi fino a quel momento mai avvertiti degustando una birra. Da quel momento nasce la voglia e la scelta di Stefano di capire, conoscere, produrre come homebrewer e condividere questa passione e si concretizza nella realizzazione del progetto nonsolobirra.net.
Nonsolobirra.net nasce nel 2008 ed è un gruppo composto ufficialmente da tre persone, che si occupano di ascoltare e parlare di birra artigianale. Collaborano, inolte, con altri appassionati, con comuni, associazioni e produttori per diffondere la cultura del saper bere bene, ma soprattutto del sapere cosa si sta bevendo. Degno di nota e sicuramente loro fiore all’occhiello è il festival che organizzano ormai da sei anni: il NONSOLOBIRRA FESTIVAL DELLA BIRRA ARTIGIANALE.

Quindici anni fa la birra artigianale era per lo più un prodotto ancora semi-sconosciuto alla maggior parte dei consumatori, oggi fortunatamente la tendenza è cambiata, molti si stanno avvicinando a questo mondo grazie a persone che fanno cultura e informazione, a produttori che non pensano solo al ricavo, ma che dedicano particolare attenzione alla presentazione del prodotto, tramite serate, degustazioni, corsi, eventi mirati all’informazione e grazie anche a progetti come Nonosolobirra.net.

Piccola curiosità, parlando di birre Stefano ci svela quale è la sua preferita: “Posso tranquillamente affermare, di aver assaggiato più di una birra che fortunatamente mi ha fatto “gridare al miracolo”, ma in tutta onesta quella che più si addice ai miei personali gusti è la Gerica, una Italian Lager, (per essere più fiscali Cascadian Lager, ma a me piace definirla cosi). Si tratta di una birra prodotta in bassa fermentazione con malti e luppoli da amaro tedeschi, bilanciati dall’ utilizzo del Cascade in dry hopping. Insomma, una birra per le mie corde ed il mio palato!”

L’obiettivo di Nonsolobirra.net è affine al nostro: informare e fare cultura riguardo ad una passione comune ed a proposito di questo Stefano afferma:

“Nel futuro continuerò ad informare ed a diffondere la cultura della birra artigianale, intervistando e recensendo produttori, organizzando serate di degustazione birra-cibo, cercando di far conoscere a più persone possibili che non esiste solo la “birra industriale”.”

E così ci auguriamo anche noi che possa continuare al meglio ad illuminare le tortuose strade della birra artigianale e ringraziamo Stefano per tutta la disponibilità.

Stefano

Alla prossima Beertale,

@Beertellers

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...